La PODISTICA VOLUMNIA SERICAP vi ha offerto la
RESOCONTO – CLASSIFICHE – FOTO

Scarpinata dell’Assunta

36_bigE’ una corsa storica nel panorama podistico perugino, nata negli anni ’70 e continuata fino ai ’90, quando la tradizione è stata interrotta, pur senza essere cancellata dal cuore dei podisiti e degli abitanti di Monteluce. Da qui è partita l’idea e l’impegno della Parrocchia di Santa Maria Assunta in Monteluce e della Polisportiva Monteluce che, in stretta collaborazione con la Podistica Volumnia Sericap, dal 2016 hanno inteso ripristinare questa bella iniziativa, in un clima di generale ed inatteso entusiasmo: così rinasce la Scarpinata dell’Assunta, nella sua tradizionale collocazione durante la festa della parrocchia, nei giorni di Ferragosto (si veda anche questo articolo sulla storia della manifestazione, nonché la videostoria pubblicata più sotto).

Corsa anni 70-1Il percorso, che tocca i punti più significativi del quartiere, si sviluppa lungo un tracciato di circa 3,6 km, che viene percorso due volte, per un totale di circa 7,4 km, con partenza dalla Piazza di Monteluce, discesa verso Sant’Erminio fino al Monastero delle Clarisse,  risalita fino a via Brunamonti, Porta Pesa, il “Toppo” e discesa nuovamente in Piazza di Monteluce, con arrivo dentro la porta dell’ex-Ospedale; un percorso breve, ma molto ondulato, abbastanza difficile da interpretare ed impegnativo per gli atleti (si vedano mappa e altimetria dell’edizione 2016; l’edizione 2017 sperimenterà un cambiamento di percorso – risalendo da Sant’Erminio per via Eugubina, una volta nella piazza di Monteluce si prenderà a destra per via Fra’ Bevignate, via Cialdini e poi Corso Bersaglieri in discesa, Porta Pesa, via Brunamonti – e vedremo se la novità sarà gradita ai partecipanti…).

1TrofeoGiancarloOrioliNell’ambito della gara competitiva è stato anche istituito il Trofeo Giancarlo Orioli, che premia la società meglio classificata (per somma dei tempi dei primi tre atleti classificati, maschili e femminili); la scelta di intitolare a questo grande personaggio del podismo perugino e umbro, un trofeo proprio nella sua gara “di casa” vuole essere un’attestazione di immutato affetto e stima per un uomo, un atleta e un esperto di sport che tanto ha significato per molti di noi. (Segnaliamo la pagina di “Amarcord – Atletica in Umbria” dove sono ospitate alcune testimonanze su Orioli 2Giancarlo Orioli, compreso un bel ricordo del nostro presidente; inoltre sul sito www.sciatoridepoca.it, che ringraziamo, abbiamo trovato la pagina di una rivista del 1974 – ricordiamo che Orioli è stato fortemente legato allo sci, sport di cui è stato abile praticante, oltre che animatore di iniziative e negoziante altamente specializzato – dove c’è un simpatico articolo con foto).

Infine, alla gara podisitica si affianca una camminata non competitiva di 3,6 km (un solo giro del percorso), aperta a tutti.

VOLANTINO DELL’EDIZIONE 2017

RESOCONTO, CLASSIFICHE, FOTO, VIDEO DELL’EDIZIONE 2017

Ricordiamo che la Scarpinata dell’Assunta è una gara valida per il Circuito Volumnia Sericap 2017

Videostoria della Scarpinata dell’Assunta (a cura di C. Bacchi):

Spiacente, I commenti sono chiusi al momento

© 2011 Podistica Volumnia Sericap Suffusion WordPress theme by Sayontan Sinha