La PODISTICA VOLUMNIA SERICAP  con altre ASD propongono una

 

RIFLESSIONE SU COVID, PODISMO E POLITICHE SPORTIVE

 

+ UNA PRECISAZIONE (che è anche un invito)

Si sono svolti ieri gli ultimi collaudi e verifiche in vista della Corsa dello Scopetto 2017. Dopo i cicli di test sull’efficienza degli scopetti del pacco gara e le prove da sforzo sulle spille ed i buchi dei pettorali, svoltisi con successo nelle scorse settimane, è stata ieri la volta degli stress test messi in atto da un gruppo campione di podisti medi (comprendente diverse tipologie, dall’atleta di alta classifica all’isolantoniano, dal corridore in canotta a quello in giacca a vento, dal velocista al maratoneta, dallo zoppo a quello coi baffi, etc.). Dapprima si è proceduto alle prove di misurazione del percorso (a riscontro delle tre prime misurazioni a mezzo di rotella metrica) effettuata con 4 diversi dispositivi GPS, da cui sono state calcolate le medie ponderate, tenuto conto delle deviazioni standard; manca ormai solo il riscontro con l’orologio atomico del CNR e la conferma dei dati dal satellite dell’ESA, e poi il posizionamento dei cartelli dei chilometri e dei 500 metri lungo il percorso di gara sarà cosa fatta… Al termine della prova di percorso, durante la quale sono state rilevate solo alcune non conformità minori riguardanti l’altezza dei fili d’erba lungo la strada e la corretta disposizione delle breccole al fine di rendere più agevole il tratto sterrato (problemi di cui l’organizzazione ha assicurato la tempestiva risoluzione), il test si è esteso anche alla fase di ristoro finale (con la prova del torcolo, delle crostate e delle bibite che saranno servite il giorno della gara) e della consegna del pacco gara, tutte con esito positivo. Rimangono quindi da effettuare soltanto i test in galleria del vento per la tenuta alle intemperie dei cartelli contachilometri e le simulazioni dei 204 diversi scenari meteorologici possibili, in collaborazione con l’Aeronautica Militare e poi… sarà lo sparo dello starter, che darà il via a questa bella e sentita gara, alle 17 del 20 maggio prossimo, a Castelnuovo di Assisi, grazie all’impegno e alla dedizione del nostro fantastico Paolino Bracardi, il vero e unico protagonista della mitica Corsa dello Scopetto, che sarà – come sempre – perfetta in tutto e di piena soddisfazione per chi parteciperà!

Le foto del pomeriggio a Castelnuovo.

© 2011 Podistica Volumnia Sericap Suffusion WordPress theme by Sayontan Sinha