La PODISTICA VOLUMNIA SERICAP e la PARROCCHIA DI MONTELUCE vi hanno offerto la
Resoconto, foto, video e classifiche QUI

Nonostante il clima abbastanza inclemente, gli atleti della Podistica Volumnia Sericap non sono mancati alle varie manifestazioni che il calendario umbro ha offerto in questo periodo. Della partecipazione alla Maratonina del Campanile abbiamo già parlato, perciò diamo conto delle altre tre gare svoltesi nel mese di febbraio, a cominciare dal 11/2, con la prima edizione del “Trofeo del Sagrantino Cantine Caprai”, gara su strada di 10,8 km nata sulle ceneri del tradizionale cross che quest’anno non ha avuto luogo; seppure in lutto per tale triste dipartita, gli atleti PVS hanno corso volentieri su questo bel percorso, che si snoda nella fertile pianura ai piedi della collina montefalchese, con partenza ed arrivo, dopo un’unica breve salita, presso le cantine Caprai: il migliore dei nostri è stato Silvano Corba, sempre in gran forma, 58° col tempo di 44’16”, seguito a distanza da Marco Goracci (144° in 52’33”); bella prova anche per Paolino Bracardi, a suo agio nelle gare pianeggianti e veloci, 170° in 56’26”, seguito da Francesco Boriosi, anch’egli in ottima condizione, 179° in 57’53”; più indietro giungevano, infine, Raffaele Bottoloni (191° in 1.00.31), Silvano Silvi e Corrado Bacchi, insieme a 1.01.12.

Anche l’appuntamento di prestigio della “Maratona di San Valentino” (anche quest’anno da record, con i suoi quasi 1800 arrivati sui tre percorsi competitivi di 42, 21 e 12 km) ha visto, nella piovosa domenica 18/2, una piccola ma significativa presenza di atleti PVS, divisi tra mezza maratona e maratona. Quest’ultima è stata teatro dell’impresa dei nostri due maratoneti attualmente più attivi, Raffaele Bottoloni (330° in 4.10.08) ed Emanuele Romiti (332° in 4.11.05), che ha voluto testare il suo stato di forma in vista del grande salto verso l’ultramaratona, che ha in programma nella prossima Strasimeno e per la quale gli facciamo i migliori auguri. Con analoghe motivazioni (cioè prepararsi alla loro prima maratona, sempre alla Strasimeno) hanno invece scelto la mezza distanza Eduardo Ercolani e Lorenzo Bartolini, rispettivamente ottimi 244° in 1.37.15 e 342° in 1.42.09, a testimonianza di una preparazione che procede sotto i migliori auspici (a cui ci associamo augurando loro una bella prestazione nell’ormai prossimo esordio sulla distanza regina); infine, insieme ai due aspiranti maratoneti, ha corso anche Paolino Bracardi (682° in 2.04.36).

Le minacce giornalistiche di sfracelli a causa del Buran hanno forse spaventato i troppi podisti che hanno disertato la bella “Ottobrata Orvietana”, ma non quelli della PVS che domenica 25, sia pure solo in quattro, hanno sfidato le (infondate) previsioni meteorologiche infauste e si sono goduti la sempre spettacolare gara orvietana, la quale era tra l’altro il primo appuntamento del circuito Umbria Tour: ancora una volta Silvano Corba ha dato prova delle sue notevoli capacità, percorrendo gli oltre 14 insidiosi km del percorso in 1.03.49 e giungendo 41°; buona anche la prestazione di Raffaele Bottoloni (112° in 1.16.21), mentre più staccati sono giunti Silvano Silvi (121° in 1.20.39) e Paolo Bracardi (130° in 1.25.23).

L’album fotografico del mese di febbraio 2018 (grazie a Patti Foto, S. Briziarelli e G. Rustici)

 

© 2011 Podistica Volumnia Sericap Suffusion WordPress theme by Sayontan Sinha