LE STAFFETTE

L’evento sportivo ha visto staffette più e meno veloci. Gli onori quest’anno vanno all’Athletic Team composto da Bazzucchi, Cesarini, Montioni e Pandolfi, che regola di una trentina di secondi Il Marathon Castello. Sul terzo gradino del podio la Dream Runner.

Con distacco analogo il CDP TR&B Group con Bertolini, Brutti, Mangialasche e Martinetti si aggiudica la gara over 50. Peccato per i nostri alfieri Luca Uccellini, Bruno Guercini, Luciano Passeri e Augusto Sargenti, che ce l’hanno messa davvero tutta! Terzo gradino del podio per Avis Perugia

Tra le staffette femminili vittoria netta dell’Avis Perugia con Enriquez, Negroni, Kukuckova e Briziarelli su GS Filippide e su CDP TR&B Group.

Tra le staffette miste trionfa l’AVIS PG con Fioroni, Falomi, Palombi e Minciarelli su Palestra G. Point e Winner Foligno.



IL RETRORUNNING

Qui la Podistica Volumnia incorona il suo eroe di giornata. Sia ben chiaro che noi no facevamo il tifo per nessuno, ma vedevamo il nostro campione del mondo (Dario Salvatori) sulla distanza dei 3,5 km corsa lo scorso settembre a P. S. Giovanni come favorito della retropolvese. Invece un outsider, all’esordio sulla specialità, beffa il campione.

L’eroe è Stefano Benedetti, senatore della Volumnia, ultimamente meno presente sul panorama delle gare, ma sempre atleta degno di nota. Stefano credeva nell’appuntamento, per non affaticarsi ha evitato la staffetta, e si leggeva nei suoi occhi la tensione pre-gara.












Tre-due-uno Via! E non ce n’è per nessuno. Vola via. Letteralmente. Falcate degne di una corsa “ordinaria” lo portano in fuga solitaria, e non c’è mai gara. Solitario trionfa nella retro polvese! Bravissimo Stefano, complimenti!

Tutto facile anche per Silvia Santioni, che rifila un minuto alla diretta inseguitrice Ambra Miniati. Brava!

Così i due podi:

Sul podio:

Bendetti Stefano Santioni Silvia
D’Errico Gabriele Miniati Ambra
Salvatori Dario Corradi Monica

Tutti gli eroi di giornata

2 Commenti to “06-06 L’isola – Gli eroi”

  1. L'Osservatore ha detto:

    Che poi dicono che il “campione del mondo” sia caduto in un arbusto poco prima dell’arrivo, pensando di non essere visto. Io c’ero.

  2. ex campione del mondo ha detto:

    Sono finito con il cu… in mezzo alla lavanda !!!!
    Ringrazio l’organizzazione per avermi assegnato un ben augurante pettorale numero 17 !!!

Lascia un commento

(richiesto)

(richiesto)

*

© 2011 Podistica Volumnia Sericap Suffusion WordPress theme by Sayontan Sinha